aperte le iscrizioni al nuovo anno scolastico

iscrizioni anno scolastico 2021 2022

i nostri consigli per un'iscrizione consapevole al nuovo anno scolastico

Pronti per iscrivervi al prossimo anno scolastico 2021/2022?

Oggi, 4 gennaio, aprono le iscrizioni per tutte le classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado statali: ci saranno 21 giorni per completare la procedura di iscrizione; è quindi importante, soprattutto per la scelta “dopo le medie” fare una scelta consapevole e senza fretta (il Ministero dell’Istruzione specifica che “Inoltrare la domanda per primi non dà priorità di accoglimento da parte della scuola”).

Per le iscrizioni alla scuola primaria e secondaria di I grado vi invitiamo a leggere le faq in fondo alla pagina.

Cosa fare dopo le

Il nostro team di esperti (che fu intervistato anche dal corriere.it) ha preparato alcuni nostri consigli per una scelta consapevole e, alla fine dell’articolo, una lista di “faq tecniche sull’iscrizione”. Iscriversi alla scuola secondaria di secondo grado o a un corso triennale di Istruzione e Formazione Professionale implica infatti scegliere l’Istituto e al suo interno l’indirizzo di studio… Una scelta non facile se si considera che ci sono più di cinquanta possibili percorsi!

É una scelta di grande importanza, anche simbolica ed emotiva: è una scelta che traghetta nel mondo dei grandi e che andrà a plasmare molti aspetti del carattere e delle competenze del ragazzo. Ma ricordiamoci che non è una scelta irreversibile: potremo cambiare idea e potremo ridisegnare il nostro percorso.

Che fare quindi se non ci sentiamo sicuri al 100% della nostra scelta? O se siamo indecisi? Vi proponiamo di fare questi passi insieme ai vostri figli:

Lo abbiamo già detto ma lo ripetiamo, non è una corsa! Sopratutto dopo un anno come questo, in cui gli openday e i saloni son stati virtuali è normale avere dubbi. Usate al meglio i giorni a vostra disposizione per raccogliere insieme ai vostri figli informazioni, analizzarle e arrivare a una scelta consapevole, informata… e soddisfi il ragazzo/a!

Scegliere l’ambito tematico di interesse e la tipologia di scuola che meglio risponde alle attitudini e aspirazioni di vostro figlio. Lo strumento che ci sentiamo di consigliare è il portale di città metropolitana di Genova: le informazioni sugli ambiti di interesse e i possibili percorsi professionali che troverete valgono per tutta Italia e sono costantemente aggiornate.

Spesso ad un ambito di interesse corrisponde più di una possibilità di formazione: licei, istituti tecnici/professionali e IeFP … ognuno di loro ha le sue particolarità e specificità, per capire le differenze Per una panoramica completa vi consigliamo il sito predisposto dal ministero https://www.orientamentoistruzione.it/

Abbiamo inoltre messo a disposizione l’elenco dei corsi di istruzione e formazione professionali della liguria

Identificato l’ambito di interesse e il percorso formativo più idoneo, rimane la scelta dell’istituto: qui le variabili posson esser tante e tra queste c’è la distanza della scuola. Visitando il portale cerca scuola potrete raccogliere informazioni utili e paragonare i vari istituti

Tuo figlio si è fatto le domande giuste ? Conosce la scuola che ha scelto? Abbiamo elaborato un semplice checklist per aiutarvi in questa verifica:  Scaricala qui. Se alcune domande rimangono senza risposta vuol dire che è necessario approfondire ancora ripetendo uno dei punti precedenti.

Infine, se rimangono dubbi, si può ricorrere all’aiuto di professionisti del settore: il team di #progettiamocilfuturo ha erogato webinar di aiuto alla scelta a più di 1300 genitori, se non hai partecipato o hai ancora qualche domanda puoi scriverci a genitori@progettiamocilfuturo.it e proveremo a darti il nostro supporto.

Ricordatevi che durante l’iscrizione sarà possibile indicare l’istituto scolastico che costituisce la prima scelta e in aggiunta un massimo di altri due istituti, ma andrà effettuata anche la scelta dell’indirizzo di studio, indicando l’eventuale opzione rispetto ai diversi indirizzi attivati dalla scuola.

FAQ tecniche sull'iscrizione

Quando?

Si potrà inoltrare la domanda dalle 8:00 del 4 gennaio 2021 alle 20:00 del 25 gennaio 2021

Dove?

Sul portale dedicato www.istruzione.it/iscrizionionline/

Per chi possiede un’identità digitale (SPID) sarà possibile accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore senza effettuare ulteriori registrazioni.

E’ obbligatorio fare la domanda online ?

Sì ! Solo alcune scuole paritarie hanno scelto di non usare la procedura online (vi consigliamo di contattare la scuola paritaria di vostro interesse per maggiori informazioni).

C’è una guida per le iscrizioni?

Se avete delle difficoltà vi consigliamo di andare sulla pagina dedicata alle iscrizioni (e guardare nel menù “guida”) oppure di visitare il canale YouTube del Ministero dove sono disponibili tre video tutorial per accompagnare le famiglie in tutte le fasi. 

Devo iscrivermi subito per essere sicuro di poter frequentare la scuola di mio interesse?

Non c’è fretta: il Ministero dell’Istruzione scrive chiaramente che “Inoltrare la domanda per primi non dà priorità di accoglimento da parte della scuola".
Infatti ogni scuola deve individuare specifici criteri di precedenza da adottare con delibera del Consiglio di istituto e da rendere pubblici prima dell’acquisizione delle iscrizioni stesse. I criteri dovranno essere definiti in base a principi di ragionevolezza come, ad esempio, la vicinanza della residenza dell’alunno o particolari impegni lavorativi delle famiglie. 

Esiste una lista di tutte le scuole?

Se non riesci a capire dove si trova la scuola che vi interessa o quale istituto è più vicino a casa ti consigliamo questo portarle:  Scuola in chiaro in cui potrete trovare il prospetto delle informazioni relative a tutte le scuole italiane, di ogni ordine e grado. Il sito è aggiornato dal Ministero dell'Istruzione

Questo articolo è stato scritto seguendo le fonti uffiaciali del Miur: https://www.miur.gov.it/web/guest/-/scuola-al-via-le-iscrizioni-online-le-domande-dal-4-al-25-gennaio-2021

IeFP Liguria

Percorsi IeFP Regione Liguria I anno 2021-2022

I percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) puntano a formare i giovani per professioni molto richieste nel mercato del lavoro.

I percorsi di IeFP sono studiati per i fabbisogni occupazionali del tessuto economico e produttivo ligure; attraverso di essi, i ragazzi dai 14 anni possono assolvere l’obbligo scolastico e conseguire un titolo di studio riconosciuto.

I percorsi di IeFP rappresentano un’offerta formativa di qualità per chi è orientato a una formazione professionalizzante, caratterizzata da laboratori e attività in ambiente lavorativo (tirocinio, alternanza scuola lavoro e apprendistato) che favoriscono la transizione dalla scuola al lavoro. È una formazione che, accanto alle competenze culturali di base, sviluppa competenze tecnico-professionali a contatto diretto con ambienti di lavoro reali e strumentazioni in uso presso le attività produttive.

Alla fine dei percorsi di Qualifica (3 anni) o di Diploma (Qualifica + IV anno), sono molto alte le possibilità di inserimento lavorativo. È inoltre possibile proseguire il percorso formativo di specializzazione prima con i corsi IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) e infine con i corsi ITS (Istituti Tecnici Superiori) ovvero in percorsi scolastici.

A questi percorsi ci si iscrive, fino al 25 gennaio, attraverso il sistema di iscrizioni on line. È lo strumento a disposizione di tutte le famiglie degli studenti in uscita dalla secondaria di primo grado (ex scuola media).

Elenco Percorsi IeFP Regione Liguria I anno 2021-2022

Percorsi

Provincia di Genova​

Percorsi

Provincia di Imperia

Percorsi

Provincia di Savona

Percorsi

Provincia di La Spezia

Formazione progetto “Prevenzione Precoce della Violenza di Genere”

Formazione progetto "Prevenzione Precoce della Violenza di Genere"

IL PROGETTO

“Prevenzione Precoce della Violenza di Genere” è un progetto gratuito che propone sia momenti formativi rivolti agli insegnanti sia laboratori ed attività per gli studenti.

Agli studenti saranno offerti spazi di riflessione e di discussione critica e costruttiva, in cui potersi esprimere e sentirsi parte attiva di un problema e proporre modi positivi per risolverlo.
Le attività esperienziali, svolte attraverso l’educazione fra pari, permetteranno inoltre ai ragazzi di diventare maggiormente consapevoli e di agire come promotori di comportamenti positivi e rispettosi: i temi come gli stereotipi, la discriminazione, la violenza di genere più che essere spiegati attraverso definizioni teoriche vanno fatti capire attraverso attività esperienziali che portino i partecipanti ad elaborare un proprio costrutto e a confrontarsi con gli altri.
Essere parte attiva del processo significa, soprattutto per gli studenti più grandi, iniziare a farsi carico di un problema per cercare di mettere in atto un processo di cambiamento.

Le attività potranno essere modulate sulla base delle esigenze sia con interventi in presenza che in didattica a distanza/e-learning.

Il progetto è promosso da Regione Liguria all’interno dell’offerta formativa regionale sui temi della salute, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale ed è rivolto alla scuola primaria e alla scuola secondaria di primo e secondo grado.

INCONTRI DI FORMAZIONE DOCENTI A DICEMBRE

L’incontrò offrirà uno spazio per approfondire la tematica della violenza di genere, delle sue diverse declinazioni e manifestazioni, nonché degli strumenti di prevenzione e tutela delle vittime.
Durante l’incontro di formazione verrà inoltre presentato un toolkit di attività, adeguata alla fascia d’età dalla primaria alla secondaria di secondo grado, che gli insegnanti potranno utilizzare per svolgere le attività con i propri studenti, con il supporto di un formatore dedicato.

Al termine dell’incontro sarà rilasciato un attestato, l’incontro è riconosciuto quale attività formativa per il personale docente, art. 1 c. 124 della legge 107/2015 e ai sensi del DM 797/2016.

L’iscrizione è necessaria per ricevere il link di partecipazione e può esser effettuata in uno dei link qui sotto:

Per maggiori informazioni potete contattare:

La notte dei ricercatori

27 Novembre: La Notte dei Ricercatori

#progettiamocilfuturo promuove un incontro online con gli scienziati del CNR

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 con l’obiettivo di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca.

Per l’edizione 2020 della Notte dei Ricercatori #Progettiamocilfuturo, progetto di orientamento di Regione Liguria, e Unità comunicazione e relazioni con il pubblico del Consiglio nazionale delle ricerche,  organizzano una serie di webinar gratuiti, con prenotazione obbligatoria, durante i quali studenti di scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione Liguria incontreranno quattro scienziati del CNR per dialogare con loro!

Francesca Garaventa
CNR - Istituto per lo Studio degli Impatti antropici e Sostenibilità in ambiente marino
Giovanni Paolo Caruso
CNR - Istituto per le tecnologie didattiche
Precedente
Successivo
27 novembre 2020, dalle 9.00 alle 10.45 webinar dedicato agli studenti della scuola secondaria di primo grado. Interverranno:
 
Giovanni Paolo Caruso che con attività interattive ci racconterà di “TecnologiOco: inventare un “coso” tecnologico per giocare (ed imparare) senza mandare a fuoco casa”
 
Francesca Garaventa che ci parlerà di “Quali minacce stanno mettendo in pericolo il nostro mare? La plastica è una: dall’amore per il mare all’impegno per proteggerlo”.
 
#Progettiamocilfuturo proporrà un gioco introduttivo sul tema.
Emilio Bellingeri
CNR - Istituto Superconduttori, Materiali innovativi e dispositivi
Gabriele Bruzzone
CNR - Istituto di Ingegneria del mare
Precedente
Successivo
27 novembre 2020, dalle 11.00 alle 13.00 webinar dedicato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado. Interverranno:
 
Emilio Bellingeri che ci racconterà “Le meraviglie della superconduttività tra presente e futuro” con estratti video dalla recente mostra “Super!” presentata al Festival della Scienza
Gabriele Bruzzone che ci farà vedere “I robot alla scoperta degli oceani e delle regioni polari” con contributi video girati in Artico e Antartide.
 
#Progettiamocilfuturo proporrà un gioco introduttivo sul tema.
 
Questo webinar è riconosciuto come attività di PCTO: agli studenti della scuola secondaria di II grado che parteciperanno all’incontro verrà rilasciato un attestato

Iscrizioni

La prenotazione è obbligatoria e singola, ovvero ogni studente dovrà avere il proprio link di accesso: infatti la piattaforma gotowebinar consente un solo device connesso per ogni link di accesso.
 
Il docente può:
– fornire i link di iscrizione singola ai propri studenti;
– iscrivere tutta la classe (entro le ore 23.00 del 25 Novembre), compilando in tutte le sue parti il file scaricabile;
– in caso di lezione in classe è possibile partecipare usando la LIM: in questo caso sarà necessaria la sola iscrizione del docente.
 
NB per fruire del webinar è necessario installare sul proprio device (pc, tablet o smartphone) l’applicazione gratuita gotowebinar

#rientroascuola – primaria

Registrazione e materiali utili sul webinar "#rientroascuola - primaria"

Il webinar vuole offrire uno spazio di informazione e riflessione dedicato a tutte le famiglie, offrendo strumenti, spunti e informazioni utili ad affrontare le sfide che questo particolare momento ci pone.
I temi trattati saranno due:

  • il primo relativo agli aspetti emotivi e psicologici, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi;
  • il secondo, relativa ai corretti stili di vita e alla promozione di comportamenti salutari, in collaborazione con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche delle provincie liguri.

L’incontro, organizzato da #progettiamocilfuturo – Aliseo in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi e l’Ordine delle Professioni infermieristiche  delle provincie liguri.

#rientroascuola – superiori

Registrazione e materiali utili sul webinar "#rientroascuola - scuola secondaria di II grado ed IeFP"

Il webinar vuole offrire uno spazio di informazione e riflessione dedicato a tutte le famiglie, offrendo strumenti, spunti e informazioni utili ad affrontare le sfide che questo particolare momento ci pone.
I temi trattati saranno due:

  • il primo relativo agli aspetti emotivi e psicologici, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi;
  • il secondo, relativa ai corretti stili di vita e alla promozione di comportamenti salutari, in collaborazione con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche delle provincie liguri.

L’incontro, organizzato da #progettiamocilfuturo – Aliseo in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi e l’Ordine delle Professioni infermieristiche  delle provincie liguri.

#rientroascuola – infanzia

rientroascuola infanzia

Registrazione e materiali utili sul webinar "#rientroascuola - infanzia"

Il webinar vuole offrire uno spazio di informazione e riflessione dedicato a tutte le famiglie, offrendo strumenti, spunti e informazioni utili ad affrontare le sfide che questo particolare momento ci pone.
I temi trattati saranno due:

  • il primo relativo agli aspetti emotivi e psicologici, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi;
  • il secondo, relativa ai corretti stili di vita e alla promozione di comportamenti salutari, in collaborazione con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche delle provincie liguri.

L’incontro, organizzato da #progettiamocilfuturo – Aliseo in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi e l’Ordine delle Professioni infermieristiche  delle provincie liguri.

#rientroascuola – medie

Registrazione e materiali utili sul webinar "#rientroascuola - scuola secondaria di I grado"

Il webinar vuole offrire uno spazio di informazione e riflessione dedicato a tutte le famiglie, offrendo strumenti, spunti e informazioni utili ad affrontare le sfide che questo particolare momento ci pone.
I temi trattati saranno due:

  • il primo relativo agli aspetti emotivi e psicologici, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi;
  • il secondo, relativa ai corretti stili di vita e alla promozione di comportamenti salutari, in collaborazione con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche delle provincie liguri.

L’incontro, organizzato da #progettiamocilfuturo – Aliseo in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi e l’Ordine delle Professioni infermieristiche  delle provincie liguri.

progetto di vita e la scelta della scuola

Registrazione e materiali utili sul webinar "il progetto di vita e la scelta della scuola (BES)"

Quale sarà la scuola più adatta? Per trovare la risposta corretta occorrerà valutare non solo i vari corsi di studi, ma anche un insieme di elementi utili per individualizzare e personalizzare il percorso scolastico, affinché esso tenga conto delle esigenze di ogni studente nella sua specificità, consentendo la piena espressione delle sue potenzialità. Questo webinar e l’incontro incentrato sui bisogni educativi speciali (BES) si propongono di riflettere sugli elementi che possono aiutare nella scelta tenendo presente i bisogni educativi di ciascuno.

L’incontro, organizzato da #progettiamocilfuturo  in collaborazione con Città metropolitana di Genova e Ufficio Scolastico Regionale,  si concentrerà sulle esigenze specifiche dei ragazzi con bisogni educativi speciali (BES), approfondendo la normativa e gli strumenti a disposizione delle famiglie.

Relatori:

Azzini Francesca, professoressa (CTS Genova)

Berretti Daniela, professoressa (USR Liguria)

Garu Daniela, professoressa (CTS La Spezia)

Gugliemi Marta, dirigente Servizio Istruzione, Pari opportunità e sviluppo sociale (Città Metropolitana di Genova)

 

progetto di vita e la scelta della scuola

Registrazione e materiali utili sul webinar "il progetto di vita e la scelta della scuola (disabilità grave)"

Quale sarà la scuola più adatta? Per trovare la risposta corretta occorrerà valutare non solo i vari corsi di studi, ma anche un insieme di elementi utili per individualizzare e personalizzare il percorso scolastico, affinché esso tenga conto delle esigenze di ogni studente nella sua specificità, consentendo la piena espressione delle sue potenzialità. Questo webinar e l’incontro incentrato sulla disabilità grave si propongono di riflettere sugli elementi che possono aiutare nella scelta tenendo presente i bisogni educativi di ciascuno..

L’incontro, organizzato da #progettiamocilfuturo  in collaborazione con Città metropolitana di Genova e Ufficio Scolastico Regionale,  si concentrerà sulle esigenze specifiche dei ragazzi con disabilità grave, approfondendo la normativa e gli strumenti a disposizione delle famiglie.

Relatori:

Azzini Francesca, professoressa (CTS Genova)

Berretti Daniela, professoressa (USR Liguria)

Garu Daniela, professoressa (CTS La Spezia)

Gugliemi Marta, dirigente Servizio Istruzione, Pari opportunità e sviluppo sociale (Città Metropolitana di Genova)